Silenzio
7 Settembre 2017
30.04.2010 Pergine Val Sugana (TN)
7 Settembre 2017

Progetto Dafne

Premessa

Dai dati presentati durante i convegni organizzati dalla Questura di Belluno, sull’abuso e la violenza sui minori è emerso come il problema sia purtroppo molto diffuso anche nella nostra provincia, sia tra le mura domestiche che negliambienti di aggregazione sociale dei bambini.

L’Amministrazione Comunale di Trichiana e l’Istituto Comprensivo, consapevoli che ogni realtà sociale ha l’obbligo morale di mettere in atto azioni significative per la tutela di tutti i suoi componenti, hanno deciso quindi di farsi carico di responsabilità e azioni che sono fondamentalmente di loro competenza nell’azione di informazione, formazione e prevenzione dalla violenza sotto ogni forma in un progetto che veda coinvolti bambini, genitori, insegnanti, educatori, e la comunità intera.

Per aiutare i nostri bambini contro ogni violenza servono occhi e orecchie attenti di adulti “proteggenti”, responsabili, maturi e consapevoli; Un compito che spetta a tutti gli adulti, per diritto e per dovere.

Finalità
 Adottare concrete iniziative e impegnare la comunità intera, mettendo in campo tutte le strategie possibili per prevenire, contenere e ridurre fenomeni di trascuratezza, di maltrattamento fisico e psicologico e di abuso sessuale a danno dei minori.  

 Destinatari

  • Tutti i bambini e gli adolescentiscolarizzati del Comune di Trichiana (3 scuole dell’infanzia, 2 scuole primarie, 1 scuola secondaria di 1° grado; Circa 340 bambini e ragazzi)
  • Genitori
  • Insegnanti ed operatori che interagiscono con i minori (n.90)
  • La comunità intera.

Obiettivi

  • Rendere i bambini consapevoli dei loro diritti.
  • Creare nella comunità e nelle famiglie una cultura che diventi barriera insormontabile alla diffusione del fenomeno della pedofilia e di qualsiasi forma di violenza a danno dei minori.
  • Diffondere e rafforzare una nuova cultura per la tutela dell’infanzia faccia perno sul diritto del minore ad essere rispettato in quanto persona e che accresca l’attenzione al benessere dei bambini.

Per aprire il documento completo clicca qui

  Presentazione del Progetto Dafne al Parlamento Europeo a Bruxelles, autunno 2008